Cose da fare

Cose da fare

Vacanze e Relax

Il benessere lo si avverte subito, appena si arriva da queste parti. Città a misura d'uomo, parchi, tranquillità sono un'ottima terapia contro lo stress e l'affaticamento dovuto ai ritmi di vita sempre più vertiginosi. L'agriturismo LE FONTANELLE offre un'ottima occasione per ritrovare il proprio benessere, scegliendo tra sport attivo, natura e relax. Il tutto perfettamente organizzato in modo da permettere a chiunque, dal bambino all'anziano, dallo sportivo al principiante, di intraprendere con entusiasmo e nel massimo della tranquillità le diverse attività.
A Castel San Pietro Terme, inoltre, è attivo un importante e funzionale centro termale. Riconosciuto dal Ministero della Sanità come "Prima Categoria Super" è dotato di tre piscine termali attrezzate per la balneoterapia con idromassaggio. Vi si possono praticare cure di riabilitazione fisico-motoria e respiratoria, fanghi, bagni sulfurei e salsoiodici, trattamenti estetici.
>>Val del Santerno

Percorsi enogastronomici

Prodotti tipici, ristoranti, tradizioni gastronomiche, produzione enologica di grande qualità sono tutti elementi capaci di offrire al turista l'opportunità di legare la propria visita nel territorio imolese ad un percorso enogastronomico costellato di molte manifestazioni "succulente".
La cucina è il regno dell'azdora che "tira" la pasta ancora a mano: tortellini (ripieni di carne macinata), lasagne, garganelli (maccheroncini arrotolati su di un telaio detto "pettine"), tagliatelle, tortelloni (ripieni di formaggio ed erbette), tortelli di patate, passatelli in brodo (fatti con parmigiano e uovo), strozzapreti (tocchetti di pasta corposa), friggione (con pomodoro e prosciutto crudo abbrustolito), polenta di castagne e poi ancora carni arrosto ed alla griglia, salumi, formaggi, dolci.
A rappresentare, a promuovere, a garantire lo standard qualitativo elevato di questa grande e "gustosa" potenzialità enogastronomica del territorio, ci sono due importanti istituzioni: l'Enoteca Regionale dell'Emilia Romagna e l'associazione "Strada dei vini e dei sapori dei colli d'lmola".
L'enoteca Regionale dell'Emilia Romagna é situata nei sotterranei della Rocca sforzesca di Dozza. Al suo interno è visitabile una mostra permanente di vini, con oltre 800 etichette Doc e Docg esposte, selezionate da una commissione di esperti, in rappresentanza dei 200 associati. Oltre alla possibilità di degustare ed acquistare i vini, l'enoteca Regionale promuove un denso calendario di iniziative: incontri, wine tasting, degustazioni guidate, attività di formazione.
Orari: lunedì chiuso, da martedì a giovedì 10-13; 16-19,30
venerdì 10-13; 16-19,30; 20,30-22,30
sabato 10-13; 15-19,30; 20,30-22,30 domenica 10-13; 15-19,30
per informazioni +39 0542 678089
>>Enoteca Emilia Romagna

Contatto con la natura

Il circondario imolese è caratterizzato da vigneti e frutteti che salgono dolcemente verso l'appennino toscano-romagnolo. Il paesaggio muta continuamente appena si risale la valle tracciata dal fiume Santermo spaziando tra suggestivi castagneti e sentieri infestati da ginestre e fiori di lavanda. Gli aspri calanchi argillosi, l'affioramento della Vena del Gesso e i boschi, oltre a fornire un’incantevole panorama, sono anche un habitat naturale per migliaia di specie animali.
Gli ambienti possiedono ovunque un elevato livello di biodiversità animale e vegetale e la scarsa presenza umana in alcune aree ha consentito la sopravvivenza di numerose specie rare e minacciate.

Golf Canoa e Mountain Bike

Nelle vicinanze numerose sono le possibilità di praticare i più svariati tipi di sport; da quelli più sedentari come le passeggiate nei parchi o il golf, oppure fare trekking a piedi, a cavallo o in mountain bike lungo i numerosi sentieri tra boschi secolari ed oasi naturalistiche, fino a cimentarsi nella discesa del fiume in canoa.

Sagre e Appuntamenti

Le occasioni non mancano per fare una vacanza all’insegna del divertimento o per assaporare maggiormente la gastronomia romagnola. Eventi, sagre e manifestazioni ci impegnano durante tutto il corso dell’anno per soddisfare qualsiasi interesse dall’arte alla cultura, nella musica, nei cibi e nei vini locali fino ad unici appuntamenti motoristici.
Tra i più importanti ricordiamo:
Le feste rinascimentali- Castel del Rio (luglio)
La sagra del porcino- Castel del Rio ( agosto)
La sagra del marrone- Castel del Rio ( Ottobre)
Mostra scambio auto e moto d’epoca –Imola ( settembre)